Conversazioni 10-07-1957 – Un nuovo mondo è nato

 Scarica il file audio

È abbastanza difficile liberarsi dalle vecchie abitudini dell’essere essere in grado di concepire liberamente una nuova vita, un mondo nuovo. E, naturalmente, la liberazione inizia sui più alti livelli di coscienza: è più facile per la mente superiore o per l’intelligenza concepire cose nuove che per l’essere vitale, per esempio, sentire le cose in un modo nuovo. E’ ancora più difficile che il corpo abbia una percezione puramente materiale di quello che sarà un nuovo mondo. Eppure questa percezione deve precedere la trasformazione materiale; dobbiamo prima sentire in modo molto concreto la stranezza delle cose vecchie, la loro mancanza di realtà, se posso dirlo….

Precedente Meditazione - "Mā" Japa Successivo Mére - Preghiere e Meditazioni