Satprem – Auroville è una grande avventura

Una piccola parte del quinto capitolo, di ‘Mère, la Mutazione della Morte’ di Satprem, intitolato ‘La torre di Babele alla rovescia’, nel quale l’Autore ci accompagna nella stanza della Madre nel momento in cui Essa si accingeva a scrivere ‘la Carta’ di Auroville’. Era il febbraio 1968. ‘Non una nuova società, ma un ‘tipo nuovo’. Un luogo dove ‘imparare a sostituire il governo mentale dell’intelletto con il governo spirituale della Coscienza’. Continue reading